Rimane caldo l’asse di calciomercato tra Juventus e Barcellona. Nel maxi affare con Pjanic e De Sciglio potrebbe rientrare Semedo

Rinnovamento tra centrocampo e attacco, senza dimenticare però il reparto difensivo. La Juventus interverrà anche sulle corsie esterne del pacchetto arretrato di Sarri nella prossima finestra estiva del calciomercato. Con un occhio particolare al bilancio, senza spese folli insomma. Paratici potrebbe incassare una preziosa plusvalenza con De Sciglio dal Barcellona, con il quale si discute anche di Semedo nell’apparecchiatissima tavola che vede coinvolte la ‘Vecchia Signora’ e il club blaugrana. Un nome che torna di moda quello del terzino portoghese, già adocchiato dal CFO Paratici ai tempi del Benfica. Il connazionale di Cristiano Ronaldo è un elemento sacrificabile per i campioni di Spagna, che hanno cercato nelle ultime settimane di inserirlo nelle trattative per Lautaro Martinez e Cancelo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Higuain torna ma il futuro è lontano da Torino

Juventus, Semedo nome caldo nei discorsi con Barcellona

Fabio Paratici

Viste le resistenze di Arthur nel cambiare maglia, Juve e Barça stanno approfondendo i discorsi per un eventuale inserimento nell’operazione di Semedo. Gli ottimi uffici tra la dirigenza della Continassa e Jorge Mendes, agente del laterale destro, possono facilitare la buona riuscita dell’operazione, con lo stesso giocatore attratto dalla destinazione bianconera (preferendola all’Inter) e della possibilità di giocare al fianco di Ronaldo. Semedo potrebbe sbloccare così lo scambio con Pjanic, anche se Paratici non mollerà facilmente la presa per Arthur. Rakitic e Todibo, altri due profili proposti dal Barcellona, non entusiasmerebbero invece la Juventus.

Calciomercato Juventus, Emerson solo se parte Alex Sandro

Sulla corsia opposta Paratici continua a guardare con attenzione Emerson Palmieri, con il Chelsea che valuterebbe il nazionale italiano non meno di 30 milioni di euro. Cifra che i bianconeri non sono intenzionati a sborsare, con l’ex Roma che arriverebbe a Torino solo in caso di un’eventuale cessione di Alex Sandro, scenario al momento da scartare. Come vice del brasiliano a sinistra sono in risalita le quotazioni di Pellegrini, con Sarri che nel prossimo ritiro pre-campionato valuterà il giovane mancino che rientrerà dal prestito al Cagliari.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Dybala alla Del Piero | Rinnovo e futuro da bandiera