FINALMENTE ILING JUNIOR                               (di Massimiliano Fantasia ).                               E’stata la settimana delle nazionali e come spesso accade,a Torino sono giorni vissuti con un po di apprensione.La stagione sta per entrare nel vivo e nulla è ancora scontato,c è un quarto posto da assicurarsi e una finale di Coppa Italia da conquistare e possibilmente vincere ,Lazio permettendo e queste amichevoli di poco conto molto spesso non portano nulla di buono.Infortuni muscolari ,lesioni di ogni tipo patologie di cui qualsiasi allenatore in questo momento della stagione farebbe volentieri a meno.Niente di tutto ciò a quanto sembra.Massimiliano Allegri  questo pomeriggio riavrà a disposizione tutta la squadra e potrà cominciare a ragionare sulla formazione da mandare in campo sabato pomeriggio all Olimpico nel posticipo delle 18 contro la Lazio.Chi rientrerà alla Continassa con una condizione psico fisica decisamente ottimale è senza  dubbio Samuel Iling Junior che non solo ha potuto esordire con la maglia della nazionale Under 21 ma è stato indubbiamente uno dei grandi protagonisti.
L’esterno della Juventus convocato da Lee Carsley per la partita contro il Lussemburgo,gara valida per le qualificazioni al prossimo campionato europeo di Categoria,ha dimostrato il suo talento non tanto per aver  segnato una doppietta quanto perché schierato nell’ insolita posizione di terzino sinistro,ha giocato una gara praticamente perfetta anche se bisogna riconoscere ,nella fase difensiva,non sia stato tanto impegnato. La prima rete è arrivata nel momento cruciale della partita,che ha permesso agli inglesi di portarsi  sul 2 -0. L’azione che ha portato al gol è stata spettacolare: Iling ha recuperato la palla in area di rigore, ha effettuato un mezzo dribbling che ha lasciato i difensori avversari a guardare, per poi scaricare un potente tiro in porta che ha trafitto il portiere avversario.Il secondo gol è arrivato invece di testa, stacco perfetto a trasformare un traversone che arrivava da destra per il 6-0 inglese sul Lussemburgo, il settimo goal porterà la firma di Roger anche lui autore di una doppietta.

Con il primo gol Iling Junior non solo ha mostrato la sua abilità tecnica e la sua capacità di creare situazioni di pericolo dal niente, ma ha anche contribuito a garantire una vittoria preziosa per la sua squadra.E’anche vero che fino ad oggi le sue partite migliori Samuel le ha giocate tutte con la maglia della nazionale con cui ha vinto la Sirenka Cup in Polonia con l under 17 e il campionato del mondo con l Under 19 in Slovacchia nel 2022. Con una nazionale Under 21 così ricca di talento, il futuro del calcio inglese sembra finalmente destinato a tornare protagonista, mentre la Juventus può ora guardare con un po più di fiducia a questo ragazzo,che ha un grande bagaglio tecnico e forse ha solo bisogno di essere lasciato libero di esprimersi