di Riccardo Magozzi 

Juventus e Roma tornano a fronteggiarsi a dieci giorni di distanza dall’1-2 dell’Olimpico in campionato. Questa volta per i quarti di finale di Coppa Italia, domani sera alle ore 20.45, in programma a Torino. I giallorossi agli ottavi hanno battuto il Parma per 0-2, con doppietta di Pellegrini, i bianconeri invece, hanno passato il turno infliggendo una sonora sconfitta al Cagliari, con un 4-0 prima la tripletta di Cristiano Ronaldo e poi gol di Higuain. La sfida sarà arbitrata da Gianluca Rocchi, con assistenti Ranghetti e Liberti, mentre il quarto uomo sarà Chiffi. Al Var Banti e all’Avar Paganessi.

COME VEDERE LA PARTITA
La partita sarà trasmessa in diretta in chiaro dalle 20.30 su RAI 1. La gara inoltre sarà visibile in streaming su tutti i dispositivi mobili sull’app di RaiPlay.

I PRECEDENTI
Si sono affrontate 16 volte in Coppa Italia con un bilancio di 7 vittorie per parte e 2 pareggi. La Juventus ha vinto 5 dei 9 precedenti casalinghi con i giallorossi, oltre a 4 pareggi: un dato curioso è che solo in due di queste nove gare, nel 2006 e nel 1940, entrambe le squadre sono andate a segno. Allo Juventus Stadium, tra campionato e Coppa Italia, la Roma non ha mai portato via punti o risultati utili.

ROMA
Previsti i rientri di Florenzi e Kolarov, che erano squalificati in campionato: entrambi dunque troveranno posto come terzini, con la conferma della coppia centrale Smalling-Mancini e Pau Lopez tra i pali per completare la difesa titolare. La Roma non sembra possa fare turnover contro la Juventus per sperare di continuare il cammino in coppa Italia, ma in mediana  non sembra esserci scelta adesso, con il rientro di Cristante sono in tre per due maglie con Veretout e Diawara. Sulla trequarti invece dovrebbe esserci una bella chance per Kluivert, già titolare a Marassi, che dovrebbe completare la coppia di ali con Under.

CONVOCATI:
PORTIERI: Pau Lopez, Cardinali, Fuzato. DIFENSORI: Juan Jesus, Smalling, Kolarov, Cetin, Santon, Fazio, Mancini, Florenzi, Peres, Spinazzola. CENTROCAMPISTI: Cristante, Pellegrini, Veretout, Diawara. ATTACCANTI: Ünder, Kalinic, Estrella, Kluivert.

PROBABILE FORMAZIONE(4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Smalling, G. Mancini, Kolarov; Veretout, Cristante; Cengiz Under, Lo. Pellegrini, J. Kluivert; Kalinic. All. Fonseca.

JUVENTUS
Maurizio Sarri in attacco potrebbe preferire il tridente classico con Douglas Costa al fianco di Higuain e Cristiano Ronaldo, che quindi non dovrebbe riposare, mentre lo farà uno fra Higuain e Dybala, con la Joya principale indiziato per finire in panchina. A centrocampo sicuramente ci sarà Bentancur che ha saltato le ultime tre partite di campionato, anche se adesso la sua squalifica è finalmente finita; il grande ex Pjanic agirà in cabina di regia, possibile ballottaggio francese fra Rabiot e Matuidi. In difesa Rugani potrebbe far riposare uno fra Bonucci e De Ligt, ma è possibile anche vederli insieme.
In porta dovrebbe esserci Buffon.

CONVOCATI:
PORTIERI: Szczesny, Pinsoglio, Buffon.
DIFENSORI: De Sciglio, Chiellini, De Ligt, Alex Sandro, Danilo, Cuadrado, Bonucci, Rugani, Demiral.
CENTROCAMPISTI: Pjanic, Ramsey, Matuidi, Emre Can, Rabiot, Bentancur, Bernardeschi.
ATTACCANTI: Cristiano Ronaldo, Dybala, Douglas Costa, Pjaca, Higuain

PROBABILE FORMAZIONE
Juventus (4-3-3): Buffon; Danilo, De Ligt, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Bentancur, Bernardeschi; Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo.