ph Marchisciano / One+Nine Images
Juventus vs Inter Serie A 2016-2017
Torino 5–2-2017 – Juventus Stadium
Nella foto: gol cuadrado

La partita contro l’Inter è stata come una finale di Champions League, sia tatticamente che fisicamente, estenuante dal punto di vista mentale. La vittoria è stato un simbolo dei frutti raccolti da Mister Allegri, perchè nonostante i possibili errori che avrebbero totalmente cambiato il tabellino di gara, l’allenatore livornese è stato soddisfatto di questa partita di grandissimo livello per qualità di gioco della sua squadra, ammettendo che l’Inter ha tutte le carte in regola per lottare per lo Scudetto.
Continuità tattica e che potrebbe essere fondamentale per andare avanti in competizioni europee come la Champions cercando di chiudere le partite il prima possibile sfruttando le occasioni. Ma il mantra di Allegri è quello di fare un passo alla volta con ordine, con l’obiettivo di migliorare ancora e di arrivare ad ogni partita con maggiore padronanza del gioco e della palla. Consapevole degli errori: ripartenze sbagliate e affaticamento nel terminare le azioni. Tutti spunti su cui dovrà lavorare il team bianconero in vista della partita, in primis contro il Crotone mercoledì 8 febbraio, e successivamente in big match contro il Porto il 22 febbraio in Champions.