Ph. Tardito / One+Nine Images
Juventus vs Inter Serie A 2016-2017
Torino 5–2-2017 – Juventus Stadium
Nella foto: Cuadrado esulta dopo il gol

La Juventus batte 1-0 l’Inter. E’ stata una partita con mille sfaccettature, con mille emozioni, che ha regalato gioie alla Juventus, facendo una partita avvincente e sigillando per l’ennesima volta la partita sin dal primo tempo. Importanti sono state le azioni di Dybala, un buon gol parato dal lucido Handanovic.

L’Inter di Pioli non si è fatta attendere andando più volte in area, cercando di sorprendere il preparato Buffon provando con coraggio ed aggressività, giocando un buon primo tempo. Ma alla fine della prima parte della partita la Juventus sigilla a tutti gli effetti il match con il gol di Cuadrado al 45 esimo. E’ una squadra insicura che arranca e non riesce a portare a termine le azioni, addirittura facendo 7 tentativi di gol. E’ un problema visto e rivisto anche contro il Milan in Coppa Italia. Una Juve forte, pronta, lucida e determinata per l’obiettivo scudetto ma incompleta nelle azioni.

Questa partita che ha raccolto le soddisfazioni del Mister Allegri e i sacrifici di tutta la squadra, poteva essere chiusa diversamente, un risultato che ha fatto poco onore ai padroni di casa perdendo più volte l’occasione di zittire l’avversario.
Se Allegri ha raccolto soddisfazioni in questo match, Pioli non è da meno. Perchè la sua Inter, tralasciando gli episodi di smarrimento, ha fatto una grande partita in cui non sono mancati, però gli episodi arbitrari di mancanti rigori. Ed è proprio questo, ciò che ha fatto infuriare il tecnico nero azzurro, due rigori a loro favore per azioni negative da parte di Chiellini e Mandzukic  sul numero 9 argentino, Mauro Icardi.

E’ stato un match che ha fatto trasparire i miglioramenti dell’Inter dal punto di vista tecnico e tattico, ma anche confermando in toto la mentalità vincente della Juve che insegue tutta sola la corsa allo Scudetto.