Filippo Vazzana, procuratore e grande scopritore di giovani campioni, stamattina è andato a prendere all’aeroporto uno dei talenti più freschi che ci siano in giro per l’Europa.

Stiamo parlando di Robin Nevelin, il classe ’98 svedese, che gioca come trequartista e all’occorrenza anche come falso nueve, sembrava ad un passo dall’approdo al Locarno.

Ma così non è stato perché, grazie all’ottimo lavoro di Infinity Global Sport in partnership con Excellance, il talentino scandinavo a meno di un clamoroso retro front, si accaserà fra poche ore al Messina. La formazione siciliana si affiderà a Nevelin per riuscire, con il suo grande apporto, a raggiungere i playoff e puntare alla promozione in Serie B.

Oltre delle due società sopra citate, c’è da sottolineare anche l’ottimo lavoro del Ds Leonardi, che è stato fondamentale per il buon esito della trattativa, nonostante gli ormai noti problemi finanziari.