Potrebbero esserci grosse novità nel centrocampo della Juventus per il prossimo calciomercato estivo. Pjanic vicino all’addio: Arthur, Pogba e Tonali gli obiettivi per lo scacchiere di Sarri

C’è grande fermento in casa Juventus per il prossimo mercato estivo. Una campagna trasferimenti che subirà inevitabilmente l’impatto della crisi economica provocata dal coronavirus, costringendo il CFO Paratici ad armarsi di ingegno e creatività per rinforzare la rosa disposizione di Maurizio Sarri. Soprattutto a centrocampo potrebbero esserci grosse novità, con l’opera di rinnovamento che toccherà specialmente la zona mediana dello scacchiere bianconero.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Paratici non si ferma | Un top player per reparto

Juventus, Pjanic al passo d’addio: caccia ad Arthur

Juve
Miralem Pjanic

La rivoluzione a metà campo parte dalla sempre più probabile cessione di Miralem Pjanic, da qualche mese a questa parte non più centrale nel progetto della ‘Vecchia Signora’. Da incedibile a sacrificabile, con il Barcellona e il bosniaco prossimi all’accordo per il nuovo matrimonio che porterebbe il numero cinque al fianco di Messi. La Juve per una questione anche di plusvalenze avrebbe dato il via libera all’operazione, con la trattativa che andrebbe a dama con l’inserimento nell’affare di Arthur. Profilo in cima alla lista di Paratici e Sarri ma adocchiato anche dall’Inter nell’operazione Lautaro Martinez. Difficile al momento che la Juventus accetti altre contropartite per Pjanic, con le due società in pressing per convincere il brasiliano ex Gremio viste le resistenze del giocatore nel proseguire la sua avventura in Catalogna.

Calciomercato Juventus, il piano per Pogba. Tonali: sfida all’Inter

Fabio Paratici

Con l’addio di Pjanic, Bentancur sarebbe definitivamente promosso nel ruolo di pivote davanti la difesa. Per completare il terzetto dei titolari il grande sogno della dirigenza della Continassa resta sempre Paul Pogba. Il Real Madrid si sarebbe defilato nella corsa al francese campione del mondo, che spinge per lasciare il Manchester United e cambiare maglia. La Juve potrebbe mettere sul piatto i cartellini di Douglas Costa e Rabiot, quest’ultimo corpo estraneo al progetto bianconero e sacrificabile dopo una sola stagione a Torino. Lo scoglio principale per Pogba rimane però l’ingaggio, con l’agente Raiola che nonostante gli ottimi uffici con la società presieduta da Andrea Agnelli continua a chiedere un ingaggio intorno ai 20 milioni di euro per il proprio assistito.

Insieme a Pogba, un altro pallino di Paratici è sicuramente Tonali. Per il gioiello del Brescia si prospetta un derby d’Italia infuocato con l’Inter, con il dirigente piacentino che potrebbe presto accelerare per anticipare la concorrenza dell’ex gemello Marotta e assicurarsi uno dei talenti più luminosi del calcio italiano. Elasticità e fantasia: le grandi manovre della Juventus per la prossima finestra di mercato sono già iniziate.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, caccia all’erede di Higuain | Tre bomber sull’agenda di Paratici