La Juventus pianifica le strategie per il prossimo calciomercato nonostante l’emergenza coronavirus. Milik, Arthur e Marcelo sul taccuino del CFO Paratici

Paratici

Un acquisto di spessore per reparto. Questa la strada tracciata del CFO Paratici per il mercato della prossima estate. Una sessione anomala, vista la delicata situazione sanitaria che sta avendo ripercussioni anche sui bilanci delle squadre, destinata perciò a riservare grosse sorprese. La Juve non vuole farsi trovare impreparata e ha iniziato a pianificare le mosse per rinforzare a dovere lo scacchiere di Maurizio Sarri.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, caccia all’erede di Higuain | Tre bomber sull’agenda di Paratici

Ad iniziare dal reparto d’attacco, dove l’avventura di Gonzalo Higuain sembra arrivata ai titoli di coda. Milik e Icardi al momento sono in prima fila sul tablet di Paratici, con la complessa situazione dell’argentino (che il PSG può riscattare per 70 milioni di euro dall’Inter) che potrebbe favorire lo sbarco a Torino del polacco. Icardi sarebbe anche nel mirino del Napoli, che per finanziare il colpo darebbe il via libera proprio alla cessione dell’ex Ajax. Un intreccio di mercato sicuramente stuzzicante, nel quale al momento difficilmente potrà inserirsi Cavani, nonostante gli ultimi rumors su un possibile interesse della Juventus per il ‘Matador’. Il 33enne uruguaiano, in scadenza con il Paris Saint-Germain, per ingaggio (percepisce attualmente oltre 14 milioni a stagione in quel di Parigi) ed età non rientra nei piani della dirigenza della Continassa, che vuole puntare su un profilo più giovane per l’attacco.

Calciomercato Juventus, radar in Spagna: Arthur più Marcelo

Il punto sul calcio mercato Juve
Marcelo

A centrocampo invece è caldissimo l’asse con il Barcellona. Il sodalizio blaugrana avrebbe dato il via libera alla ‘Vecchia Signora’ per trattare con Arthur, a patto però di inserire nell’affare il cartellino di uno tra de Ligt, Bentancur e Pjanic. La Juventus ha dichiarato i primi due incedibili, mentre per il regista bosniaco potrebbe aprirsi uno spiraglio anche se Paratici vorrebbe utilizzarlo come jolly nella trattativa con il PSG per arrivare ad Icardi. La soluzione preferita dai bianconeri sarebbe Bernardeschi, già in passato nei radar dei Barça. Sempre dalla Spagna, ma stavolta dai rivali del Real Madrid, la Juve rimane attenta agli scenari su Marcelo in caso di rottura con i ‘Blancos’. Il forte terzino verdeoro sarebbe il sogno di Paratici e Nedved in caso di partenza a sinistra del connazionale Alex Sandro, con Cristiano Ronaldo che farebbe carte false per averlo di nuovo al suo fianco. Una trattativa con il Real appare comunque complessa, con Emerson Palmieri che resta al momento la candidatura più realistica sulla sinistra.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, non solo Guardiola | Sfida all’Inter per il dopo Higuain