Torino 2017 01 25 Juventus vs Milan Coppa Italia Quarti TIM 2016-2017
Giuliano Marchisciano/One+Nine
nella foto: higuain e allegri

Il fatto che Gonzalo Higuain desiderasse davvero intensamente venire a Torino è risaputo. Lasciare Napoli dopo una trattativa cosi lunga ed estenuante , andando contro ad un ambiente che ha fatto di tutto per trattenerlo , la dice lunga sulla personalità e lo spessore del fenomenale attaccante argentino.

Dal punto di vista tecnico nessuna sorpresa , il pipita decide le partite , aiuta la squadra lavorando con e per i compagni. Un vero “crack”.

Dopo sei mesi abbondanti dall’inizio della stagione arriva però una conferma importante , per qualcuno inaspettata : Gonzalo Higuain ama” il bianconero”.

Alzi la mano chi si aspettava un Higuain , mister “90 milioni ” , arrivare da Napoli ed integrarsi cosi bene con società , squadra e tifosi. Dall’abbraccio sincero e caloroso di Giuseppe Marotta alla presentazione , agli attestati di stima dei compagni che da subito lo coinvolgono in uscite pubbliche e private , i tifosi che oltre ad inneggiarlo per ogni giocata sospirano sconsolati quando il numero 9 della Juve viene sostituito.

Gonzalo Higuain dal primo giorno in bianconero non ha solo dimostrato la solita voglia  rabbiosa e infinita di vincere. Umiltà nel mettersi a disposizione del mister , disponibilità con i tifosi , testimonianze di affetto alla società che lo ha voluto cosi tanto sono solo alcuni piccoli esempi. La Juventus ama Gonzalo e Gonzalo ama la Juventus.

Le parole del fratello Nicola rilasciate oggi a Tuttosport sono sintomatiche : ” Gonzalo resterà alla Juventus a lungo . La Juventus è un top club, ma pure una bella famiglia”.

La storia del 9 juventino è appena cominciata. Molte pagine dovranno essere ancora scritte e titoli conquistati.

C’è pero un confine sottile che divide un grande giocatore da un grande campione della gente . Questo confine si chiama amore. Le emozioni che prova il pubblico juventino per questo giocatore e il sentimento di sorprendente appartenenza manifestato continuamente dallo stesso Higuain certificano un’unione speciale e rara che ci fa ancora sospirare.

Benvenuto in famiglia Gonzalo

 

Daniel Formento