CHAMPIONS AD UN PASSO.
(di Massimiliano Fantasia).                                                                                                                CONFERENZA STAMPA POST PARTITA  DI MASSIMILIANO ALLEGRI                          Finisce 1-1 tra Roma e Juventus, con i bianconeri che mantengono sei punti di vantaggio sulla Roma a 270 minuti dal termine e domenica, contro la Salernitana, hanno la possibilità di ottenere la qualificazione matematica alla prossima Champions League.Ma sentiamo le dichiarazioni di Massimiliano Allegri al termine della gara dell’Olimpico..
LA SUA ANALISI DEL PAREGGIO –                   “È stata una bella partita, divertente per il pubblico, meno per chi era in panchina. Non puoi rischiare di perdere una partita al 93’ perché la Roma in quei minuti lì ha fatto sempre dei grandi risultati, ha vinto a Udine, ha pareggiato a Napoli, ha vinto tante volte…i  due che sono entrati hanno dato fisicità. Dovevamo andare in vantaggio a inizio ripresa, poi è tornata la Roma. Potevamo  noi o la Roma, il risultato premia noi e abbiamo una settimana per preparare la prossima partita”.
IL CAMBIO DI WEAH ?–                             “Weah ha passato la palla e ha fatto il contrasto. L’ho tolto onde evitare che potesse fare un fallo che potesse costare l’espulsione”.
LA PARTITA DI BREMER E DANILO –.    “Hanno fatto una buona partita, anche Gatti l’ha fatta ma rispetto agli altri deve crescere molto, soprattutto quando serve lucidità nella gestione della palla. Sta facendo una buona annata, sono contento”.
AFFRONTARE DE ROSSI? –                           “Mi ha fatto molto piacere ritrovarlo e vederlo in panchina, sta facendo bene, soprattutto mi sembra sempre molto lucido, ha fatto delle buone sostituzioni che ci hanno messo in difficoltà. Ha tutte le qualità per fare una bella carriera, deve rimanere tranquillo nei momenti di difficoltà. Farà una bella carriera”.
PUNTI PERSI –                                            “Negli ultimi 2 minuti, se non puoi vincere la partita non la devi perdere. Noi abbrischiato di perderla, ci avrebbe fatto male un’eventuale sconfitta”.

E INFINE VLAHOVIC?  –                              “Sono contento per la sua partita. Ha avuto una buona occasione e non è stato bravo a sfruttarla,ha colpito male la palla come capitato anche ad altri perché noi abbiamo sempre le nostre occasioni e non riusciamo a sfruttarle come andrebbe”.                          Termina qua la conferenza stampa di mister Allegri,la sua Juve a questo punto è ad un  passo dal raggiungere la matematica qualificazione alla prossima Champions, League,cosa che potrebbe avvenire già domenica contro la Salernitana.