Da molto tempo il giovane portiere del Milan classe 1999, Gianluigi Donnarumma, indicato come possibile e soprattutto degno successore di Gianluigi Buffon, è nel mirino delle grandi d’Europa tra cui la Juventus, Real Madrid Manchester United. Il Milan sarebbe però intenzionato a trattenere il giocatore in linea con la nuova tendenza Rossonera che mira ad avere quanti più giovani e possibilmente italiani all’interno della rosa.

Per blindare il giocatore il Milan deve fare i conti con le richieste di Mino Raiola che, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, avrebbe avanzato una richiesta di rinnovo superiore ai 4 milioni a stagione e l’inserimento nel contratto di clausole che prevedano percentuali di profitto in caso di cessione futura rivolte all’ agente stesso, come nel caso della cessione di Paul Pogba nella scorsa finestra di mercato.