Piola

 

Uno dei più grandi attaccanti della storia del calcio esordì con la maglia della Juventus il 14 Ottobre 1945, ovvero, Silvio Piola. Debuttò contro il Torino nel Campionato Divisone Nazionale, segnando su rigore il decisivo 2-1 per la vittoria dei bianconeri.

L’attaccante fu uno dei protagonisti del mondiale di Francia del’38, ed è il terzo miglior attaccante con la maglia dell’Italia con 30 reti, dietro solo a Giuseppe Meazza e Gigi Riva.

Silvio Piola ha ancora oggi il record di reti segnate nella stessa partita, ben 6. Record raggiunto solo da Omar Sivori che siglò sei reti nel 1961 in una stessa partita.

Silvio Piola non vinse lo scudetto con la maglia della Juventus, in quegli anni il Grande Torino lo conquistò due volte. L’attaccante nei due anni con la maglia della Juve non riuscì a conquistare vittorie prestigiose, soprattutto la tanto agognata vittoria del campionato nazionale che manca dal suo palmarès. Un record con la Juventus però è stato raggiunto, il primo gol in Italia di rovesciata porta la firma di Silvio Piola.

Silvio Piola riuscì però a conquistare la classifica marcatori con ben 3 squadre diverse, Pro-Vercelli, Lazio e Novara. Una piccola consolazione per un giocatore diventato così importante a livello nazionale ed internazionale dopo le grandi prestazioni con la maglia azzurra.

Piola dopo il suo esordio, divenne l’erede di Angelo Schiavio. Questa mossa permise di arretrare Meazza, sfruttandone le doti da interno, risultando decisiva per la vittoria al campionato del mondo 1938.

Piola segnò cinque reti nella competizione e si consacrò a livello mondiale con prestazioni decisive contro la Norvegia e Francia, segnando due reti all’Ungheria nella finale.

Uno dei suoi gol più celebri fu contro l’Inghilterra con una mano il 13 maggio 1939, convalidato dall’arbitro.

Lo stesso Piola raccontò che colpì la palla con il pugno istintivamente, non essendo riuscito a colpire di testa. L’episodio passò alla storia come “La manina di Piola”.

Orgogliosi che uno dei migliori attaccanti italiani e internazionali abbia indossato la maglia bianconera.