Il “caso” della settimana tra Bonucci e l’allenatore dei campioni d’Italia Massimiliano Allegri ha riacceso le speranze delle pretendenti del difensore bianconero. Bonucci che in estate è stato oggetto del desiderio di molti clubs europei (su tutte il Chelsea e il Manchester) diffusasi la notizia dell’esclusione del giocatore in occasione della gara di champions con il Porto ha nuovamente suscitato l’interesse per tornare alla carica. Il recente rinnovo contrattuale di Bonucci però non mette certo la Juve al riparo da eventuali avances  che potrebbero arrivare in corso Galileo Ferraris. Ricordiamo che in estate sulla scrivania di Marotta e Paratici pervennero alcune offerte molto interessanti di cui una del Chelsea di 60 ml considerata per un difensore di 29 anni “irrinunciabile”.  Bonucci è molto legato alla società, la sua juventinità non è messa in discussione, idolo della curva e giocatore di assoluto carisma. Solo il termine del torneo stabilirà se l’episodio ha lasciato qualche strascico o se tanto interesse sarà candidato a spegnersi nel nulla.