Ph. Tardito / One+Nine Images
Porto vs Juventus – Uefa Champions League

Udinese-Juventus ore 20.45. Al Dacia Arena andrà in onda un film che vedrà le due protagoniste in scena con numeri che potrebbero regalare al pubblico allo stadio delle emozioni uniche, specialmente grazie alla formazione costruita ad hoc d’ambo gli allenatori.
Se l’Udinese arriva da tre sconfitte negative abbastanza pesanti, la Juventus raccoglie continue soddisfazioni. La Vecchia Signora partita dopo partita, minuto dopo minuto cresce, soprattutto in merito al “solito” schema a cui si affida il tecnico Massimiliano Allegri che vede giornata dopo giornata il vero peso fondamentale di questa squadra, quella che dà le giuste sicurezze in campionato e non solo. Ma in questo schema vi è un giocatore che riesce a dare sempre positività e certezze all’allenatore livornese e si tratta proprio di Gonzalo Higuain.

Giocatore che non si è mai sacrificato ad ogni turnover. In questi ultimi tre mesi si sta trovando, e meritando a 360 gradi un posto in questa Juventus stellare. Bisogna ammetterlo il Pipita ha contribuito a tutti gli effetti a far diventare questa squadra una formazione senza precedenti, diventando uno dei calciatori maggiormente schierati da Allegri, allontanandosi positivamente persino dal numero delle presenze del Capitano Buffon. Gonzalo da quando è atterrato a Torino non ha smesso di andare a segno, una vera e propria macchina con la calamita per il gol: 19 goal realizzati e 35 presenze.
Un uomo dalle mille certezze il Pipita. e il tecnico ex Milan non vuole più mollarlo. Anche contro l’Udinese il numero 9 argentino dovrà giocare e sacrificarsi insieme a resto dell’armata bianconera e al popolo juventino toccherà aspettare e godersi quell’incredibile spettacolo che solo questa Juventus magica potrà e saprà dare.