Ci hanno provato e ci stanno provando tutti. Moise Bioty Kean, il bomber classe 2000 della Primavera della Juventus che in questa stagione ha sperimentato l’emozione dell’esordio con la Prima Squadra in Serie A e addirittura in Champions League, è costantemente al centro dei sogni di mercato di numerosi club, non solo italiani.

Infatti, come riferito da calciomercato.com, oltre ai tentativi di ingaggio da parte del Crotone, l’ultimo dei quali respinto lo scorso 31 gennaio dalla società di corso Galileo Ferraris, il “Millennial” bianconero sarebbe finito nella lista dei desiderata di una compagine tedesca militante in Bundesliga, a cui Marotta e Paratici hanno già risposto educatamente di accomodarsi alla porta: Kean non si tocca.

Torino 2016 11 19 Juventus vs Pescara serie A TIM 2016-2017
Giuliano Marchisciano/One+Nine
nella foto: bioty moise kean

La “Vecchia Signora” punta con decisione sul suo baby talento e non si accontenta più di blindarlo a parole, tanto che nelle prossime settimane Mino Raiola, agente del calciatore, si incontrerà con la dirigenza zebrata per mettersi d’accordo su cifre ed eventuali clausole di quello che sarà il primo contratto da professionista del giovane vercellese.

Dopo questa mossa, la Juventus potrebbe prestare il giocatore all’estero: l’obiettivo di Raiola è quello di fargli maturare esperienza in un campionato europeo di alto profilo, come ad esempio la Premier League, nell’attesa di ricondurlo a Torino per consegnargli le chiavi del reparto offensivo della squadra sabauda.