Marcato

-Szczesny in trattativa con gli arabi dell’ Al Nassr
-Szczesny in trattativa avanzata con gli arabi dell’ Al Nassr per liberare ingaggio potrebbero chiedere 12 ml per cartellino dato che scade nel 2025, trattativa spigolosa anche per Chiesa incontro con Agente Ramadani che metterà sul piatto anche interessi di Roma e Napoli, o rinnova accettando le proposte oppure si troverà una soluzione in uscita si preferirebbe darlo all’estero sperando in un buon Europeo la Juventus si accontenterebbe di 30 ml ma se 35 meglio, si spera in interesse di Newcastle, Aston Villa, Chelsea di Maresca, United e Bayern al momento tutte timide
Detto che Zirkzee interessava ma non così tanto per prezzo di clausola alto 40 ml cash senza sconti e gli agenti chiedono dai 10 ai 15 ml di commissioni, si opta più che per una prima seconda punta come ZIRZKZEE che avrebbe oscurato Vlahovic alternando lo scacchiere tattico di un ipotetico 4-2-31 si punta più su una seconda punta duttile da affiancare a Yildiz che sarà titolare al centro del progetto, specie se Chiesa partirà , il preferito è Alberto Gudmundsson islandese 97 del Genoa tuttocampista seconda punta esterna dinamica cbe parte da sinistra che interessa anche a Napoli e Inter oltre che a West Ham, Tottenham e Brighton ma rimarrà in italia, per il quale il Genoa chiede 35 40 ml prezzo di Zirkzee ma Genoa apprezza moltissimo Miretti che potrebbe essere inserito a titolo definitivo ( Miretti piace anche a Monza con cui dopo Di Gregorio ci sono buoni rapporti oltre che a Empoli ) ma se Gudmundsson dovesse complicarsi l’idea economica è il belga Alexis Saelaemakers ultima stagione a Bologna Motta lo conosce e apprezza perché duttile gioca a sinistra destra mezzala il Bologna non lo riscatta dal Milan, proprietario del cartellino, e chiede 10 ml per l’acquisto è in uscita e si adatterebbe a ruolo di comprimario

 SAELAEMAKERS è un classe 99 e anche Napoli e Genoa lo monitorano, Zirkzee proposto dagli agenti anche a United e Arsenal in cerca di un attaccante ma al momento sono fredde, Arsenal per lo più su Isak del Newcastle, Gyokeres dello Sporting Lisbona, Sesko del Lipsia, Toney del Brentford, Boniface del Leverkusen e e Osimehn del Napoli (Chelsea preme per Osimehn) ma Zirkzee nella lista dei londinesi

A proposito di Arsenal, si è parlato di Douglas Luiz dell’ Aston Villa x la Juve mediano fisico e di impostazione che Giuntoli sta cercando come profilo (prima scelta Kephren Thuram ma la lista di alternative è lunga) e che non esclude Koopmeiners che sarebbe un centrocampista mezzala avanzata di raccordo e interdizione
PS Zirkzee indirizzato vero il Milan di Fonseca ritornando a noi Douglas Luiz non disdegnerebbe la Juve, e l’Aston Villa pare per il Fair play debba entro fine mese fare cessione o cessioni per almeno un complessivo di 70 ml e Giuntoli ha fiutato la situazione, parliamo di un nazionale brasiliano e di un centrocampista stimato in premier per il quale l’affare però non è così semplice come scrivono benché Giuntoli abbia un buon rapporto col Ds dell’ Aston Villa Monchi ex Roma, ma l’affare in salita sia perché Arsenal in pole per il brasiliano (alternativa alla prima scelta Zubimendi della Real Sociedad che difficilmente verrà liberato se non per cifre importanti) sia per differenza di valutazioni in merito, la Juve vuole liberarsi di McKennie che non ha accettato rinnovo a ribasso e dopo una ottima stagione chiede 30 ml per il cartellino, Douglas Luiz il cui contratto scade nel 2026 è valutato invece 60 ml il doppio da Aston Villa quindi la Juve offre McKennie più 10 ml di conguaglio Aston Villa invece chiede 30 ml in più ma ribadiamo alternative a Douglas Luiz ci sono lo stesso Thuram per cui si cerca di portare il padre a intercedere ma anche lì profilo ambito da premier e prezzo alto, altri nomi per il ruolo di centrale ci sono ma non Ederson ripeto da Atalanta solo Koopmeiners con cui si cercherà a portare Atalanta ad accettare offerta di 40 ml più Huijsen valutato 30 ml Atalanta lo valuta meno e pretende pagamento cash subito di 40 ml mentre la Juve ora in assenza di liquido chiede la possibilità di fare un prestito oneroso con obbligo di riscatto pare che Atalanta non disdegni neanche Iling Junior che però preferirebbe la Premier e difficilmente rinnoverà Brighton su tutti e Newcastle lo puntano la Juve chiede 15 20 ml dati che scade nel 2026, per Koopmeiners continui contatti fitti e col ragazzi accordo trovato sulla base di un quadriennale più uno (5 anni) a 4 ml piu’ 0.5 bonus
Solo Uno tra Barrenechea (preferito da Motya). Nicolussi potrebbe rimanere e Samardzic sempre viva per accordo col padre ma Udinese spera in un buon europeo per sparare alto e non darlo alla Juve rea di aver parlato col padre e non con loro, detto questo Nicolussi potrebbe interessare ai friulani, alternative mancine sono Zhegrova del Lille fortissimo e Akliouche pupillo 2002 del Monaco buoni rapporti coi monegaschi interessati a Kean (loro e il Nizza), Kostic pista turca Fenerbahce o Galatasaray richiesta 13 ml per liberarlo.
Capitolo Soule’. Atalanta preferisce Huijsen dopo infortunio di Scalvini come contropartita la Juve che deve accumulare un tesoretto dalle cessioni per un complessivo di 100 ml per tenere Bremer resistendo a offerte deve cedere Chiesa e Soule’ preferibilmente a estero chiedendo 35 40 ml Leverkusen interessato anche Aston Villa e Southampton
Ma si attendono offerte e nel caso verrà sostituito da uno tra Samardzic Zhegrova o Akliouche
Per quanto riguarda Douglas Luiz si cercherà di arrivare a un accordo non facile non prima di 20 giorni, McKennie interessa molto al Fulham anche che però offrirebbe 20 ml massimo, il texano tornerebbe in premier volentieri dopo l’esperienza a Leeds, Calafiori il prescelto per la difesa da mesi come mancino da affiancare a Bremer, invece destro, accordo trovato con ragazzo ed entourage che vuole solo la Juve le cifre dovrebbero essere un quadriennale a 3 ml più bonus ma Bologna fa resistenza per alzare il prezzo ulteriormente dai 35 ml richiesti la Juve si spinge a 25 più Barbieri e Facundo piste gradite dai felsinei ma a parole solo il Bologna afferma di volerlo tenere per alzare il prezzo ognuno tira acqua a proprio mulino
Alternativa a Calafiori nel caso sarebbe KIWIOR difensore centrale mancino polacco dell’ arsenal amico di Milik ma abbastanza caro ex Spezia che Motta proprio allenò a Spezia e che conosce bene
Jakub Kiwior
Tullio Frigeni: Greenwood alternativa a Saelaemakers e Gudmundsson come caratteristiche ma a dispetto di quanto si dica non è prima scelta e non così vicino
Reduce da buona annata al Getafe ha qualità ma testa matta è tornato allo united proprietario del cartellino ha un passato burrascoso per una storia di stupro in cui è stato condannato e il gioco è rischioso oltre le cifre alte che lo United chiede credo come per Sancho possa però passare al Dortmund o al Benfica visti rapporti tra United con queste due società
De Sciglio potrebbe andare al Monza, per Arthur si cercherà con pazienza una sistemazione magari in Arabia Dubai o Portogallo purtroppo per liberarlo e non fare minusvalenza visto quanto pagato almeno 20 ml servono
Vorrei ricordare che sono già entrati in cassa 7 ml
Dalla cessione definitiva di Kaio Jorge al Cruzeiro
10 ml da quella di de Winter al Genoa riscatto definitivo automatico
20 ml arriveranno dal riscatto obbligatorio della Lazio di Rovella e Pellegrini
Soldi si sono liberati degli ingenti contratti di Pogba e Alex Sandro
Capitolo Rabiot. La madre indisponente non dà ancora risposta richiesta offerta è prolungare di due anni a 7 ml netti ingaggio percepito ora non si và al rialzo la madre chiede 10 ml al figlio coi bonus 7 ml lei alla firma e fascia di capitano Motta punta i piedi ma Giuntoli si sta indispettendo anche perché riguardo al futuro del francese dipendono le scelte e le strategie anche economiche sul nuovo centrocampista centralen
Nel frattempo la madre non risponde al telefono e nessuno lo vuole eccetto timidi sondaggi del Galatasaray..riflettiamo..Danilo non vuole che sia messa in dubbio la sua leadership nello spogliatoio..
La dead line fissata dalla Juve per un dentro o fuori (e ribadisco ci si sta spazientendo in merito ) è fissata prima dell’inizio degli europei non oltre…Veronique fa la furba e fa la solita prima donna tutto dovuto…
Yildiz rinnoverà fino al 2029 e avrà la numero 10 e titolarità, Perin si discute il rinnovo che arriverà in quanto uomo spogliatoio, Rugani ha rinnovato per fare numero e non guasta equilibri accettando la panchina, Locatelli invendibile si rivalutera’ in una visione di gioco diversa se renderà con ammortizzamento il prossimo anno eventualmente si cercherà di cederlo, Bremer ad oggi rimane almeno un anno, imprescindibili Fagioli, Cambiaso, Vlahovic, si punta a valorizzare Adzic il crack montenegrino che si alternerà gradualmente tra u23 di Montero e prima squadra, Montero promosso allenatore U23 next gen per la primavera under19 diversi nomi ma idea è di mettere Magnanelli e/o Padoin nel segno della continuità
Pompilio anticipato da un anno sarà braccio destro di Giuntoli, Giorgio Chiellini entrerà in società come figura di raccordo tra proprietà e area sportiva, ma serve tempo, già è stato confermato il fratello Claudio come direttore della next, lo staff di Giuntoli si amplierà oltre che con Pompilio xome detto con le figure di Stefanelli del Pisa ex Cesena che sta trattando la rescissione col Pisa per accasarsi a Torino, e Claudio Serra scouting del Psg potrebbe seguirlo nello staff dello sceriffo a sostituire Milani che Dopo 12 anni ha detto addio in questi giorni. Cherubini sarà altro addio, mentre Cherubini ragazzo della Roma 2004 a zero già vicino a gennaio approderà alla Juve, Al Settore giovanile dopo l’addio di Tognozzi a gennaio per andare a Granada, dopo il ridimensionamento di Scaglia che ha preso un ruolo più marginale, anche Storari abbandonerà e la gestione di riferimento dei giovani passerà con ogni probabilità nelle mani di Sbravati persona assai stimata da Giuntoli che deve essere liberato dal Genoa, dove ha fatto benissimo negli ultimi anni.