Brutte notizie in casa Juve all’indomani della rocambolesca vittoria contro la Roma per 4-3, al minuto 32 infatti Federico Chiesa è uscito dopo uno scontro di gioco con il giallorosso Smalling. Si è quasi fin da subito capito che l’entità dell’infortunio era abbastanza grave, ma si attendeva l’esito degli esami di questa mattina al J Medical; e come una mazzata è arrivata la sentenza: lesione del legamento crociato sinistro.

Inutile dire che la notizia ha raggelato gli animi di noi tifosi che speravamo fosse solo una distorsione, invece è arrivata la notizia più brutta: stagione finita per Federico che verrà operato nei prossimi giorni, intanto la società ha pubblicato una nota ufficiale sulle condizioni dell’attaccante: “Nel corso della partita di ieri Federico Chiesa ha riportato un trauma contusivo distorsivo del ginocchio sinistro. Gli accertamenti diagnostici eseguiti questa mattina presso il JMedical hanno evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore. Sarà necessario intervenire chirurgicamente nei prossimi giorni.

Questo il comunicato rilasciato dalla Juventus, inutile dire che questo infortunio non ci voleva, per un giocatore poi fondamentale per la squadre quale è Federico, ci auguriamo che possa tornare al più presto e più forte di prima.

Facciamo i migliori auguri di pronta guarigione a Federico per un pronto ritorno in squadra.