di Riccardo Magozzi

JUVENTUS-FIORENTINA: PROBABILI FORMAZIONI E PRECEDENTI

Juventus-Fiorentina è l’anticipo della domenica della ventiduesima giornata di Serie A, si gioca alle 12:30. La squadra allenata da Sarri deve rifarsi dopo la brutta sconfitta di Napoli, di fronte avrà una squadra in ripresa con l’arrivo di Iachini al posto di Montella ma penalizzata da numerose assenze per questa difficile trasferta.
il match sarà diretto dal signor Pasqua della sezione di Tivoli, coadiuvato da Lo Cicero e Tolfo. Il quarto uomo sarà Maresca, al VAR ci saranno Calvarese e Di Pardo.

COME VEDERE LA PARTITA           

La partita sarà trasmessa in diretta streaming su DAZN.

I PRECEDENTI
Le due compagini si sono affrontate già 88 volte: 58 volte l’ha spuntata la Juve, 22 pareggi e 8 vittorie esterne. I precedenti sono divisi tra 80 di Serie A, 1 in Supercoppa, 5 in Coppa Italia e 2 in Europa League.
La Fiorentina ha sempre perso nelle ultime 5 trasferte con la Juve, ma sempre di misura nelle ultime 3. Non vince in Serie A dal 2-3 del 2008 con la rimonta compiuta dal gol  decisivo di Osbajo al 90°.

FIORENTINA
Per la squadra Toscana in difesa ci saranno Ranieri e Ceccherini i sostituti degli squalificati Milenkovic e Caceres, mentre in mezzo al campo sarà Badelj a prendere il posto di Castrovilli. Per il resto la formazione sarà quella tipo con il solito ballottaggio tra Cutrone e Vlahovic per un posto al fianco di Chiesa.

CONVOCATI:
PORTIERI: Brancolini, Dragowski, Terracciano.
DIFENSORI: Ceccherini, Dalbert, Lirola, Olivera, Ranieri, Terzic, Venuti.
CENTROCAMPISTI: Badelj, Benassi, Eysseric, Ghezzal, Montiel, Pulgar, Zurkowski.
ATTACCANTI: Chiesa, Cutrone, Sottil, Vlahovic

PROBABILE FORMAZIONE(3-5-2): Dragowski; Ceccherini, Pezzella, Igor; Lirola, Benassi, Badelj, Pulgar, Dalbert; Chiesa, Cutrone.

JUVENTUS
L’allenatore della Juventus, Sarri, recupera Pjanic, uscito malconcio nel secondo tempo della partita contro il Napoli, e lo schiererà titolare in mezzo al campo con Bentancur e Rabiot: panchina per Matuidi, tra i peggiori al San Paolo. Stavolta Sarri dovrebbe tenere in panchina Higuain e schierare Ramsey trequartista con Cristiano Ronaldo e Dybala in attacco.

CONVOCATI:

PORTIERI: Szczesny, Pinsoglio, Buffon.
DIFENSORI: De Sciglio, Chiellini, De Ligt, Alex Sandro, Danilo, Cuadrado, Bonucci, Rugani, Demiral.
CENTROCAMPISTI: Pjanic, Ramsey, Matuidi, Rabiot, Bentancur, Bernardeschi.
ATTACCANTI: Cristiano Ronaldo, Dybala, Douglas Costa, Higuain.

PROBABILE FORMAZIONE
Juventus (4-3-1-2): Sczcesny, Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Rabiot, Pjanic, Matuidi, Dybala, Higuain, Ronaldo.