Nuove tegole in casa Juve e problemi da risolvere. Oltre al ko con eliminazione in Coppa Italia contro l’Atalanta (3-0), per i bianconeri arriva anche l’infortunio di Giorgio Chiellini.

Dopo quello di Leonardo Bonucci (trauma distorsivo alla caviglia con interessamento capsulo legamentoso), si è fermato anche il capitano, per un problema al polpaccio, che in passato gli ha dato più di un grattacapo. Non una bella notizia per Massimiliano Allegri, che era privo di Barzagli, che rientrerà molto probabilemente a fine febbraio nella sua ultime stagione)

Un’emergenza totale con il pensiero, che va soprattutto alla Champions League. Il 20 febbraio, si giocherà l’andata degli ottavi contro l’Atletico Madrid al Wanda Metropolitano. La prima sensazione è che il problema non sia grave e si possa risolvere in tempo per la sfida di Madrid. Oggi antivigilia della sfida con il Parma, ci saranno gli esami strumentali per capire l’entità dell’infortunio.

Ph. Giuliano Marchisciano / One + Nine Images