ALLEGRI. «FIORENTINA. PAZIENZA, TESTA E TECNICA PER PORTARE A CASA I TRE PUNTI»

Questo articolo è stato letto 138 volte

Dalla sala stampa dell’Allianz Stadium, Massimiliano Allegri, ha incontrato i giornalisti alla vigilia della gara con la Fiorentina (sabato 1° dicembre, ore 18, Stadio Artemio Franchi – Firenze).

Trasferta insidiosa per la Juventus capolista che va a Firenze per la gara contro la Fiorentina di Stefano Pioli. Nella vigilia della gara, Massimiliano Allegri, incontra i media nella sala stampa dell’Allianz Stadium.

Il tecnico bianconero parla con i giornalisti, subito degli avversari: «Al Franchi per noi sarà difficile, troveremo una squadra agguerrita, che ci aggredirà. La Fiorentina, è ben allenata da Stefano Pioli. In casa non ha ancora perso. Per loro è la partita più importante dell’anno. Ci vorrà pazienza, testa e tecnica. Per tradizione a Firenze le partite non finiscono mai. Comunque, dobbiamo stare attenti. Mi aspetto una bella serata di calcio e di sport, davanti a un grande pubblico. E dovremo essere consapevoli della difficoltà della partita. Domani è un turno importante».

Poi, Allegri, analizza la situazione della rosa: «Devo valutare come stanno Pjanic e Matuidi. Miralem, ha giocato molto, ha avuto qualche giorno di recupero. Cuadrado e Bentancur sono pronti. Domani c’è bisogno di energie fisiche e mentali. Sono felice per il rientro in squadra di Bernardeschi. Out, oltre a Khedira e Emre Can e probabile l’assenza di Alex Sandro. Fortunatamente ci sarà Douglas Costa, che sta crescendo molto. In difesa sulle face Cancelo e De Sciglio, faranno la loro bella figura. Davanti, sono a posto. I tre davanti, hanno una bella alchimia e sono fondamentali per il gioco della squadra. Il nostro obiettivo è essere in testa al campionato il 29 dicembre, in modo da passare qualche giorno di pausa e pensare alle sfide di Coppa Italia e Supercoppa».

Infine un elogio per Marko Pjaca, in prestito in questa stagione alla Fiorentina: «Ha subito un brutto infortunio, ma è un ragazzo giovane e ha grandi qualità. E come in tutte le cose, sta a lui mettere la giusta energia per tornare a essere quello che stava diventando».

Ph. Giuliano Marchisciano / One Nine + Images

Questo articolo è stato letto 138 volte

Condividi questo articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Paolo Rachetto

Paolo Rachetto. Giornalista. Direttore Responsabile Notizie Piemonte

Copyright © 2017 SignoraMiaCalcioNews.com - PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY