(VALERIA PIOVANO)
JUVENTUS WOMEN, UFFICIALIZZATO IL PRIMO COLPO DI MERCATO: LINETH BEERENSTEYN FIRMA FINO AL 2024
Nuovo volto in casa Juventus Women: la società bianconera ha infatti ufficializzato sul proprio sito ufficiale l’acquisto di Lineth Beerensteyn, attaccante olandese classe 1996 proveniente dal Bayern Monaco, che indosserà la maglia numero 18. La giocatrice, attualmente in ritiro con la sua nazionale in vista dell’Europeo che si svolgerà in Inghilterra dal 6 al 31 luglio, si legherà alle bianconere fino al 2024.
Lineth Beerensteyn, dopo aver collezionato oltre 100 presenze con il Bayern Monaco (con il quale ha vinto il campionato tedesco nella stagione 2020/21), sarà la prima giocatrice olandese della storia della Juventus Women.
Oltre ad aver vinto il campionato tedesco con il Bayern, Lineth ha vinto in patria la Coppa nazionale dei Paesi Bassi nelle stagioni 2012/13 e 2015/16 con l’ADO Den Haag, squadra la cui tifoseria è gemellata con quella della Juventus, legame rinnovato anche al femminile dal gruppo di tifo organizzato per le Juventus Women “Dominio Bianconero”.
Ai successi di Beerensteyn con i club, si aggiungono quelli con la nazionale olandese: un Europeo Under 19 nel 2014, l’Europeo del 2017 e l’ Algarve Cup conquistata nel 2018.
Beerensteyn ha dichiarato di essere molto orgogliosa di vestire la maglia della Juventus, anche perchè la serie A femminile italiana è migliorata molto negli ultimi anni con la società bianconera che è stata fondamentale in questo percorso di crescita.
L’olandese, attaccante esterna dotata di grande corsa e di grande abilità nel saltare l’uomo, arriva tra le fila delle bianconere per rinforzare un reparto offensivo che sì ha perso l’attaccante ceca Staskova, ma per il quale sono state confermate le azzurre Girelli, Bonansea e Bonfantini e la svedese Hurtig (oltre al probabile ritorno di Sofia Cantore dal prestito al Sassuolo).
Insomma, il mercato della Juventus Women è solo cominciato ed è pronto a far sognare in grande i tifosi bianconeri.