Dopo la pesante sconfitta contro la capolista Novese la Femminile Juventus torna a sorridere nella trasferta sarda. Sull’isola de La Maddalena le ragazze di Stefano Serami battono il Caprera con una prova convincente e di carattere. Le bianconere impongono il loro gioco sulle locali e passano in vantaggio con Ponzio. L’attaccante bianconero serve poi l’assist vincente per Trapani, che raddoppia. Uricchio cala il tris mentre a chiudere i giochi ci pensa Fanton, al termine di una splendida azione personale. Le isolane, ultime in classifica ma che hanno raccolto meno di quanto seminato e falcidiate da molti infortuni, segnano il gol della bandiera con Kuldonashvili, che trasforma il calcio di rigore concesso dall’arbitro per un fallo di Nicastro su Lupo. Il Torino Cf non va invece oltre l’1-1 in casa contro il Luserna, penultimo della classe. Le ospiti passano infatti in vantaggio con un acuto di Pasquariello e le granata, costrette a inseguire, crescono alla distanza. Il pareggio arriva però solo a una decina di minuti dalla fine: Rinero ruba palla a Turrino e lancia Tamburini il cui cross è finalizzato in rete da Crisantino. Quattro minuti più tardi il Toro ha l’occasione di portare a casa i tre punti ma Crisantino calcia fuori il rigore assegnato per un fallo di mano di Chiappino, espulsa per aver salvato di mano un tiro di porta di Gonnet. Negli altri incontri Campomorone Lady e Real Meda hanno sconfitto Azalee e Pinerolo mentre non si è giocata per impraticabilità del campo la sfida tra Novese e Spezia. Ha riposato il Romagnano. Nel prossimo turno granata e bianconere sono attese da sfide difficili: il Toro farà visita al Pinerolo mentre la Juve ospiterà il Campomorone Lady.

Risultati dodicesima giornata: Caprera – Femminile Juventus 1-4, Torino Cf – Luserna 1-1, Real Meda – Pinerolo 2-1, Campomorone Lady – Azalee 4-2, Novese – Spezia rinviata. Riposa: Romagnano.

Classifica: Novese 27*, Pinerolo 25, Real Meda 23, Campomorone Lady 21, Spezia 17*, Azalee 14, Femminile Juventus 14, Torino 12, Romagnano 6*, Luserna 6, Caprera 1.

*una partita in meno

Federico Scarso