APERTURA MOSTRA «TORINO E I SUOI FIUMI»

Questo articolo è stato letto 27322 volte

Presso l’Archivio Storico della Città di Torino, in via Barbaroux 32. Oltre 200 pezzi tra documenti, rare incisioni, disegni d’epoca e fotografie, che raccontano il rapporto tra Torino e i suoi corsi d’acqua (fiumi, torrenti e canali) dal Medioevo ai giorni nostri. Esposizione visitabile fino al 30 marzo.


Si apre all’Archivio Storico di Torino (Via Barbaroux 32) dal 20 gennaio, al 30 marzo, la mostra “Torino e i suoi fiumi”. oltre 200 pezzi tra documenti, rare incisioni, disegni d’epoca e fotografie, che raccontano il rapporto tra Torino e i suoi corsi d’acqua (fiumi, torrenti e canali) dal Medioevo ai giorni nostri.
I temi dell’esposizione, sono le origini della città, la pesca, gli antichi mestieri (le lavandaie, i sabbiatori, il mercato del ghiaccio), dighe, canali e forza motrice, i mulini, gli opifici e le industrie, quando la natura si ribella (le inondazioni, le secche, l’inquinamento), fiumi e loisir (le Esposizioni, sport e divertimenti, gli scrittori raccontano…) un secolo di curiosità.
Per il progetto “Racconta il tuo fiume”, anche i visitatori possono partecipare all’allestimento della mostra ricercando immagini e parole in cui il fiume è il soggetto o lo scenario di una storia, di un ricordo o di un ritratto.
Il progetto si articola in due sezioni:
1. Le foto raccontano: raccolta di fotografie del fiume (antecedenti all’era del digitale). Le fotografie saranno scansionate e subito restituite.
2. Gli scrittori raccontano: segnalazione di passi e citazioni di autori, oltre a quelli già indicate in mostra, che descrivano Torino e i suoi fiumi.

Le riproduzioni delle foto e i testi degli scrittori saranno esposti in mostra con il nome e cognome dei possessori che le hanno segnalate.

Info: Per ulteriori informazioni e per le modalità di partecipazione, contattare Salvatore Venezia (tel. 011.011.31975, salvatore.venezia@comune.torino.it) oppure la reception dell’Archivio (tel. 011.011.31811). Successivamente la mostra sarà visitabile – fino al 30 marzo 2018 – dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì. www.comune.torino.it/archiviostorico.
Didascalie (Archivio Storico della Città di Torino)
1. Le acque a Torino sono salite di 60 cm, 12 marzo 1972.
2. La Dora ha raggiunto il ponte di corso Firenze rendendo pericolosa la circolazione, 15 giugno 1957.
3. Il ponte Vittorio Emanuele preso dalla sponda del Po, nei pressi dell’attuale corso San Maurizio, 1820 circa.

Questo articolo è stato letto 27322 volte

Condividi questo articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Paolo Rachetto

Paolo Rachetto. Giornalista. Direttore Responsabile Notizie Piemonte

Copyright © 2017 SignoraMiaCalcioNews.com - PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY