Un mercato folle a poche ore dal suo epilogo.Marchisio-Khedira out. Allarme centrocampo

Questo articolo è stato letto 831 volte

Manca poco al termine del calciomercato edizione estiva. Domani sera alle ore 23.00 presso l’hotel Melià di Milano calerà il sipario sul più complesso e travagliato calciomercato degli ultimi anni dove conferme e smantite racchiuse nel giro di ore hanno somministrato grosse emozioni…ed incertezze.

Neymar è sicuramente il colpo più importante di questa edizione. Da questa onerosissima operazione tra blaugrana e PSG che ha scosso non poco quello che per molto tempo sarà ricordato (dopo quella di Bale-Pogba) l’operazione più costosa e spettacolare mai vista. Qualcuno dice che si è aperta la nuova era delle super potenze economiche ( non perchè prima fossero da meno almeno sotto il profilo delle disponibilità ) ma dopo il super colpo del brasiliano alla corte degli sceicchi parigini ora i “soldoni” e le follie sono fuggite ad ogni controllo in barba al fair play economico tanto decantato dalla gestione Platini. E’ pur vero però che le regole non saranno infrante ma scavalcate da altri introiti che gireranno attorno a queste grandi operazioni: qualcosa era nell’aria già da tempo, qualcosa che avrebbe poi spaccato questo muro di limitazione. Soldi e follie non saranno solo un episodio ma sicuramente l’apertura ad operazioni che tenderanno a lievitare verso l’alto.

la Juventus tiene botta sul mercato italiano godendo in questi anni di introiti derivanti da proprietà immobiliari ( Continassa e cittadella Juve) due finali acquisite nella massima vetrina delle competizioni europee e entrate di diritti televisivi ma la sensazione è che per competere con le super potenze estere la strada è ancora lunga e certe distanze sembrano ancora siderali.

Manca poco, davvero poco al termine del mercato ” borderline” definito dagli addetti ai lavori ma sicuramente le emozioni di queste operazioni fin troppo tirate a lungo già stanno prendendo una linea comune di pensiero: il mercato e le sue operazioni durano troppo e molte squadre si ritrovano a disputare un torneo appena iniziato con formazioni che potrebbero variare nei singoli nell’arco di poche settimane. Oggi hai in squadra un giocatore che affronta un avversario e subito ti ritrovi il tuo ex giocarti contro qualche turno successivo. Insomma una storia che troverà presto un epilogo con il supporto magari di nuove normative. Il mercato deve terminare prima dell’inizio della stagione agonistica? Vedremo. Allegri e Buffon hanno aperto una pista.

La Juve ha fatto il suo. Marotta e Paratici hanno rincorso giocatori in mezza Europa e quando le trattative trovavano il consenso di tutti immancabile arrivava l’intoppo finale. “l’imponderabile” o la cosa che non avevi previsto seppur questa variante ha sempre fatto parte del mercato giocatori. Il doversi trovare a rielaborare tutto ribaltando quello che sembrava scontato costringendo operatori di mercato a dover ridiscutere tutto su altre piazze con corse forsennate alla ricerca del rimedio. Quasi sempre in questi casi sono risoluzioni non appropriate. Rimedi dell’ultimo momento.

la Juve ha subito due infortuni che vedono l’indisponibilità di Marchisio e di Khedira come complicazione non prevista mettendo in grave difficoltà Allegri che ora dovrà trovare un rimedio dell’ultimo minuto per assicurarsi le prestazioni di altri chissà quali giocatori a regime di gioco e di preparazione ampiamente avanzato.

Manca un centrocampista all’appello dunque ma non solo uno. Altri frenetici minuti di super lavoro per la coppia Marotta-Paratici sono dietro la porta in queste poche ore ancora a disposizione.

 

Questo articolo è stato letto 831 volte

Condividi questo articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Marco Arakem Venditti

Direttore: signoramiacalcionews - Forza Juve rete 7 tv - Signora Mia radiocalcio24 Milano. Ideatore e conduttore trasmissioni radio - televisive - radiocronista/telecronista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2017 SignoraMiaCalcioNews.com - Powered by Alpha Corporation