ESCLUSIVA RED.SIGNIRAMIACALCIONEWS.

Lo sceriffo Cristiano Giuntoli ha colpito con un’operazione da fuoriclasse del mercato.

Il forte giocatore dell’Udinese può accasarsi in bianconero alla luce di un’attenta e chirurgica operazione di mercato guidata da Cristiano Giuntoli. Signoramiacalcionews con il suo responsabile Tullio Frigeni sono stati i primi su tutta la concorrenza, a parlare del giocatore dell’Udinese.

Dettagli dell’operazione.

[11/1, 16:57] Tullio Frigeni: L’ accordo con entourage nella figura del padre vige da quest’ estate quando Giuntoli in regia sotterrane fece saltare con Inter (prima gli fece passare la procura dalla Pimenta con cui la Juve ha cattivi rapporti al padre con cui si accordo)e ora col Napoli (grazie alla spia Pompilio che attualmente è ancora al Napoli ma sarà il suo nuovo collaboratore da Giugno), ora invece la situazione in termini di accordo (situazione terminale delicata ma concreta) va trovata tra le due società, definizione tra Juventus e l’Udinese. La Juve, che ad oggi non può spendere i soldi di Adl (dopo la cessione di Elmas)forte della volontà del ragazzo e accordo col padre intende mettere alle strette l’Udinese con un prestito poco oneroso con obbligo di riscatto inserendo delle contropartite gradite e nel caso facendo arrivare a giugno il ragazzo ma la volontà è anticipare ora, il giocatore, molto duttile serve ora, è un 2002 giovane e risolveremmo con un colpo il problema mezzala, trequartista, attaccante esterno!
[11/1, 17:00] Tullio Frigeni: Giuntoli ha fatto perdere tempo al Napoli e se non dovesse concretizzarsi (il mercato è folle e imprevedibile fino all’ ultimo)avrebbe in mano l’alternativa ossia Charlie Patino.

Nell’operazione relativa a Samardzic le uscite di Kean e Kostic potrebbero in gran parte finanziare l’ingresso dello stesso.