Dopo il rifiuto all’ultimo secondo di Witsel, Rodrigo Bentancur, centrocampista del Boca Juniors classe ’97, potrebbe arrivare in questa sessione di mercato invece che in quella estiva, come era stato stabilito a novembre nell’incontro con il club sudamericano. “El Lolo” come lo chiamano i suoi tifosi, nasce in Uruguay, a Nueva Helvecia e il suo talento per il calcio lo porta a 150 km di distanza: Buenos Aires, la città del Boca Juniors, una delle squadre più titolate al mondo.In grado di usare sia il destro che il sinistro è dotato di una fisicità importante grazie alla quale riesce a distinguersi nei contrasti. Nonostante non sia particolarmente veloce, è molto abile a districarsi negli spazi stretti e soprattutto può ricoprire diversi ruoli a centrocampo, qualità che ad Allegri piace moltissimo. In questa stagione ha già totalizzato 11 presenze in Primera Division (massimo campionato argentino) di cui solo una partendo dalla panchina.
Il 19enne già paragonato a giocatori del calibro di Pirlo e Riquelme, potrebbe essere un innesto importante per la rosa bianconera.
La Juventus si è messa in contatto con i dirigenti del Boca anche se portarlo subito a Torino senza ulteriori spese sarà pressoché impossibile.