(di Massimiliano Fantasia).     
PAREDES ACCENDE IL MERCATO DELLA JUVENTUS                                                                   
      
Certi amori non finiscono. Non è solo un passaggio di una canzone di Ramazzotti. Ci sono amori che restano dentro, che non riusciamo a mettere da parte per cui abbiamo sempre un pensiero. Cose che succedono anche nel calcio, come tra la Juventus e Leandro Paredes. Un amore mai consumato in questo caso, un matrimonio ,che già in passato si era sfiorato salvo poi arrendersi davanti alla volontà della Roma, che ne deteneva il cartellino e i soldi del PSG. In queste ore si torna a parlare di un ritorno di fiamma. La Juventus cerca un centrocampista con le caratteristiche del argentino per completare il reparto, mentre il giocatore una piazza da dove rilanciarsi e Torino sembra in questo momento proprio ciò che fa al caso suo. Il tutto potrebbe essere avallato dal Psg intenzionato a riqualificare la rosa, e per questo motivo, trovare una sistemazione a tutti quei giocatori che non rientrano nel progetto. L’argentino piace ad Allegri che lo avrebbe richiesto espressamente alla società. Non ha ancora 28 anni, è un centrocampista che nelle ultime stagioni è cresciuto parecchio. Centrocampista versatile, può giocare davanti alla difesa come in un centrocampo a 4 ma all’occorrenza può agire anche dietro a due punte. Dotato di una buona tecnica individuale e di un eccellente visione di gioco può davvero fare al caso di questa Juventus che da tre anni gioca senza un elemento in grado di dettare i tempi di gioco. La trattativa è in fase embrionale, le parti si risentiranno nei prossimi giorni.AI girondini non dispiacerebbe uno scambio con Moise Kean che a Torino non ha convinto del tutto e che la Juventus sacrificherebbe volentieri. In attesa di annunciare il ritorno di Pogba e di una risposta da parte di Angel Di Maria ,attesa in queste ore, quello di Leandro Paredes potrebbe essere il profilo con cui provare ad accendere un mercato che ad oggi ha visto solo il rinnovo del contratto di Mattia De Sciglio oltre a qualche addio da tempo messo in preventivo. Come andrà a finire?? Difficile in questo momento fare delle previsioni. Certamente il tempo stringe ,il ritiro inizierà il 4/07 e Allegri vorrebbe poter disporre della squadra quanto prima. Che sia fame di rivincita??