Giuseppe “Beppe” Furino, storica bandiera della Juve degli anni ’70 e ’80 e simbolo di tante battaglie in maglia bianconera, è stato ricoverato nello Stroke Unit dell’ospedale di Moncalieri.

Furia, così era soprannominato dai tifosi, ha avuto un’emorragia cerebrale; da quanto si apprende, le sue condizioni sono gravi ma stabili e al momento sembrerebbe escluso l’intervento chirurgico.

Forza Beppe, non mollare e vinci questa battaglia come le vincevi sul campo.