JUVE IN EMERGENZA CON IL CAGLIARI            (di Massimiliano Fantasia)
Juventus costretta a convivere con l ’emergenza  praticamente dall inizio della stagione, a centrocampo poi la situazione si è fatta ancora più delicata per via delle squalifiche occorse a Fagioli e Pogba; contro il Cagliari in mezzo al campo  si aggiungerà anche l’assenza di Adrien Rabiot, che con la Fiorentina è stato ammonito per la quinta volta e sarà costretto a saltare il prossimo turno di campionato. Prima o poi sarebbe dovuto accadere e forse, anche se Allegri non lo ammetterà, meglio che sia successo nella partita con il Cagliari  che  non magari nel turno successivo, quando la Juve, giocherà contro l’Inter.

Rabiot è l’unico giocatore della rosa bianconera ad aver disputato tutti i 990 minuti di campionato, Il francese non è mai uscito dal campo a dimostrazione della centralità che ha in questa Juve. La sua assenza costringe Allegri a rivedere qualcosa cercando altre soluzioni. La più scontata a questo punto dovrebbe prevedere il ritorno di Weston Mckennie in mezzo al campo con Locatelli e Miretti. In questo caso sulla destra giocherebbe Cambiaso.
Allegri comunque starebbe valutando anche altre opportunità, come ad esempio,  quella di lasciare il texano sulla fascia dove dall inizio della stagione ha sempre fornito  risposte positive  e continuare l’esperimento di Cambiaso mezzala. L’ex Bologna contro la Fiorentina è entrato proprio in quella posizione, sfiorando anche il gol nel finale di testa. Infine, l’ultima ipotesi è quella che vedrebbe Locatelli prendere il posto di Rabiot con Hans Nicolussi Caviglia nel ruolo di regista.C è molta curiosità per sapere quale sarà la scelta definitiva di Allegri,intanto la squadra ha ripreso la preparazione in vista dell anticipo di sabato pomeriggio.