ALCARAZ E MILIK FUORI,PROBABILE CONVOCAZIONE PER NIKOLA SEKULOV.       (di Massimiliano Fantasia).
Juve che si è allenata alla Continassa questa mattina sotto l’attenta guida di Massimiliano Allegri che finalmente ha recuperato i tanti nazionali che negli ultimi giorni sono stati in giro per il mondo. Ultimi test, preparativi e idee di formazione in vista della delicatissima partita dell’Olimpico contro la Lazio.
Non faranno parte della spedizione romana Arek Milik e Charly Alcaraz. Entrambi, infatti, sono alle prese con i rispettivi infortuni e sono impegnati nei percorsi di recupero e riabilitazione.Per l argentino si spera di poterlo riavere a disposizione per la semifinale di andata della Coppa Italia in programma Martedì 2/04 all Allianz stadium anche in questo l avversario sarà la Lazio di Igor Tudor.Decisamente più lunghi sembrerebbe i tempi di recupero per quanto riguarda MIliK
Massimiliano Allegri che per l ennesima volta si trova ad affrontare una situazione di emergenza,coperta corta in attacco dove oltre a Milik non sarà della partita neanche Dusan Vlahovic  che lo ricordiamo è squalificato,in attacco si dovrebbe partire con il solo Kean supportato da uno tra Kenan Yildiz o Federico Chiesa sempre che il mister non decida per un cambio di modulo ipotesi che al momento è da considerarsi difficile.Sul pullmann che porterà la squadra a Roma probabilmente siederà almeno una novità,stiamo parlando di un giovane della Juventus Next Gen che Massimiliano Allegri guarda con particolare attenzione si tratta di Nikola Sekulov che dal suo ritorno a Vinovo sta facendo molto bene.
Nato nel 2002, il giocatore ricopre il ruolo di ala destra sebbene possa  giocare anche sul lato opposto, o come da appoggio ad una punta;  Giunto alla Juventus nel 2016, è stato poi mandato in prestito alla Cremonese la scorsa estate. Tuttavia, il suo adattamento non è stato dei più soddisfacenti anche perché impiegato e a Gennaio è tornato alla Juventus.Da allora sembra aver ritrovato la serenità e anche sentire quella fiducia è stato senza alcun dubbio molto importante.,per lui 12 presenze 4 reti e 2 assist oltre naturalmente a tanta qualità che ha giovato eccome alla squadra di Massimo Brambilla..