ALLEGRI UN’IDEA IN TESTA
(di Massimiliano Fantasia)

In attesa di scoprire se il centrocampo della Juventus sarà rinforzato con l’apertura del mercato invernale a gennaio, il club può concludere il girone d’andata con una sicurezza in più, un elemento che garantisce ad Allegri di dormire sonni tranquilli e aprendo la porta a sogni magnifici. La performance straordinaria di Kenan Yildiz a Frosinone, coronata da un gol spettacolare, non può essere considerata un caso fortuito. L’ascesa di questo giovane talento è destinata a illuminare il futuro suo e della Vecchia Signora che ha deciso di puntare sul talento del giovane turco.L’exploit di Yildiz non è da sottovalutare, poiché dimostra non solo una straordinaria abilità calcistica, ma anche una visione fuori dal comune nel realizzare un gol di tale portata. Allegri ha dichiarato che il turco è il vice di Chiesa, incaricato di creare superiorità numerica e aumentare il pericolo e l’imprevedibilità della squadra nella ricerca del gol. In questa fase del campionato, sarà difficile considerare Yildiz come una mera alternativa a Federico Chiesa. Il giovane sta dimostrando che ha solo bisogno di giocare per mostrare il suo valore, come evidenziato anche dalla sua prestazione durante l’amichevole contro la Germania, dove ha segnato un gol veramente spettacolare. Il prossimo banco di prova sarà contro la Roma all’Allianz Stadium sabato sera, con Allegri che potrebbe considerare seriamente l’inserimento di Yildiz dal primo minuto o almeno una sua partecipazione significativa. La settimana sarà cruciale per il giovane talento nel mettere in difficoltà Allegri nella scelta della formazione, indipendentemente dal recupero di Chiesa. Yildiz è consapevole di essere entrato nella storia del club come il più giovane giocatore straniero a segnare, a soli 18 anni e 233 giorni, nella sua prima partita da titolare.Kenan si allena fin da piccolo per diventare il più grande di tutti ha scelto la Juventus per il progetto e si è sempre definito un grande tifoso di Alessandro Del Piero a cui ha rubato il modo di festeggiare ogni rete.Adesso ha solo voglia di giocare il suo futuro? Difficile da dirlo ma in cuor suo sogna di poter vincere tanti scudetti e non solo con la maglia della Juventus